• 4 aprile 2017 alle 9:51

    Ciao a tutti, mi chiedevo.
    come si fa a lanciare un app dove le interazioni sono importanti, come ad esempio siti di incontri, forum, social, ecc… io non mi iscriverei mai in un forum o un social dove ci sono 50 iscritti.
    Mi immagino uber, quando c’erano 50 iscritti su uno stato intero, voleva dire che per il 99% dell’utenza, la persona più vicina era troppo lontana.
    Però anche siti e app più di successo dove le interazioni sono molto importanti, avranno avuto questi numeri.
    Secondo voi in questi casi come si fa a far partire un app del genere?
    grazie.

    • Questo argomento è stato modificato 1 anno, 4 mesi fa da  iacoposk8.
  • 4 aprile 2017 alle 10:39

    semplicemente sponsor e campagne; esistono persone come me che vengono pagate per pubblicizzare su Google, Facebook o altri social; oppure altre persone a cui sempre io faccio parte, di cui si occupano nell’invio delle newsletter ad un pubblico d’interesse.
    Un terzo metodo è quello di affiliarsi, collaborare con altri… esempio: YouTubers, blog, siti e ecc e giusto per la cronaca, faccio pure questo 😛 ma solo lato Gaming/informatica, mentre i primi due metodi li faccio in genere per aziende e i costi sono medio/alti per uno che ha appena iniziato.

    Se vuoi spiegarmi su skype  cosa fai, vediamo cosa si può fare e a che prezzo (contatto skype = andrea.rinaldi117); ci sono soluzioni gratuite, ovviamente saranno meno efficaci e impiegherai più tempo per ottenere il risultato voluto.

    per intenderci se entrambi facciamo la stessa App identica, ma io la pubblicizzo su Facebook a 300.000 persone con 200 € e tu lo fai in modo gratuito sui forum che nessuno guarda, sicuramente io avrò una resa migliore e in minor tempo cresco rispetto a te…. poi ovviamente ci sono una moltitudine di variabili e fattori da considerare.

  • 4 aprile 2017 alle 11:26

    ciao gestisco community da 16 anni .. servono soldi ..tanti soldi per pubblicità e comunicazione. Non pensare che fenomeni anche recenti si basino su piccoli investimenti.. per scatenare un fenomeno virale poi col passaparola serve una pesante comunicazione e chiaramente un buon prodotto.