• 4 novembre 2010 alle 23:20

    Per la Rete troverete (non solo su questo Forum, ma ovunque) persone che sono disposte ad offrirvi immensi database di indirizzi email (ma non solo) a prezzi stracciatissimi. Diffidate sempre da queste persone, poichè generalmente questi database sono generati in maniera casuale o recuperati con modo poco leciti.
    Fate sempre allegare una copia dell’autorizzazione alla ricezione di DEM pubblicitarie quando acquistate un database, al fine di evitare problematiche in futuro dovute ad invii considerati spam.

    Ricordate: 1 milione di indirizzi email NON si vendono a 100€! Ma ad almeno 10/20 volte un prezzo più alto! Inoltre il tutto deve essere regolamentato da un contratto che prevede la cessione del database.
    Oltre che rischiare di beccarvi una bella denuncia non potrete utilizzare i maggiori servizi per invio email, quali [ Accedi o iscriviti per aprire il link ] e analoghi. Vi ritroverete con in mano del materiale inutilizzabile e con meno soldi 😀

     

    • Questo argomento è stato modificato 1 anno, 7 mesi fa da  Salieri99.
    • Questo argomento è stato modificato 1 anno, 6 mesi fa da  Matteo Doria.
  • 9 novembre 2010 alle 8:29

    Ciao Luca!

    Complimenti per il forum è veramente molto utile.

    Ho visto che ci sono già dei messaggi di persone che vendono le loro liste email, visto il tuo messaggio, sai dirmi se sono affidabili?

    Sono molto interessato, ma poco esperto del settore, quindi ti chiedo aiutarmi…

    Grazie by Giovanni

  • 9 novembre 2010 alle 13:37

    ciao,
    bè, dipende da venditore e venditore, non conoscendoli personalmente non posso darti nessun tipo di giudizio.

  • 29 gennaio 2011 alle 19:00

    per la rete troverete (non solo su questo forum, ma ovunque) persone che sono disposte ad offrirvi immensi database di indirizzi email (ma non solo) a prezzi stracciatissimi. Diffidate sempre da queste persone, poichè generalmente questi database sono generati in maniera casuale o recuperati con modo poco leciti.
    Fate sempre allegare una copia dell’autorizzazione alla ricezione di dem pubblicitarie quando acquistate un database, al fine di evitare problematiche in futuro dovute ad invii considerati spam.

    Ricordate: 1 milione di indirizzi email non si vendono a 100€! Ma ad almeno 10/20 volte un prezzo più alto! Inoltre il tutto deve essere regolamentato da un contratto che prevede la cessione del database.
    Oltre che rischiare di beccarvi una bella denuncia non potrete utilizzare i maggiori servizi per invio email, quali [ Accedi o iscriviti per aprire il link ] e analoghi. Vi ritroverete con in mano del materiale inutilizzabile e con meno soldi :d

    a p p r e z z a t i s s i m o ! 😉

  • 6 aprile 2012 alle 10:14

    Infatto io ho comprato un database a 9600 euro…. dopo varie discussione lette sui forum peensavo che fossi stato un po pazzo ma hai perfettamente ragione.

  • 12 dicembre 2012 alle 18:22

    Noi il database l’abbiamo pagato 60.000€, considerate però che sono tutti utenti con opt-in, verificati ed acquisiti con landing page dedicate.
    Il database nessuno lo regala, dipende dal settore di lavoro, ogni cliente ha il suo prezzo, ma se qualcuno vi vende database con milioni di e-mail a 500€ c’è da chiedersi prima di tutto con cosa invierete l’e-mail ( un client decente che ti invia una media di 3mil di dem mensili, vi viene a costare tra i 10 e i 15.000€ annuali di abbonamento, e poi chiedetevi anche se veramente hanno dato l’opt-in…. in bocca al lupo.

  • 15 dicembre 2012 alle 18:27

    Noi il database l’abbiamo pagato 60.000€, considerate però che sono tutti utenti con opt-in, verificati ed acquisiti con landing page dedicate.
    Il database nessuno lo regala, dipende dal settore di lavoro, ogni cliente ha il suo prezzo, ma se qualcuno vi vende database con milioni di e-mail a 500€ c’è da chiedersi prima di tutto con cosa invierete l’e-mail ( un client decente che ti invia una media di 3mil di dem mensili, vi viene a costare tra i 10 e i 15.000€ annuali di abbonamento, e poi chiedetevi anche se veramente hanno dato l’opt-in…. in bocca al lupo.

    Non posso fare altro che quotare quanto detto

  • 19 settembre 2014 alle 9:48

    E’ possibile fare un tread con un esempio legale di come deve essere fatta una liberatoria così da tutelare le persone che acquistano email da altre che dicono di avere liberatoria ed invece è solo “carta straccia”.
    Penso sia utile a tutti.
    Grazie

  • 2 ottobre 2015 alle 7:54

    E’ possibile fare un tread con un esempio legale di come deve essere fatta una liberatoria così da tutelare le persone che acquistano email da altre che dicono di avere liberatoria ed invece è solo “carta straccia”.
    Penso sia utile a tutti.
    Grazie

    Sarei interessato pure io.